Ampliamento dell'ospedale della Valle Belbo - stanziamento regionale di 13 milioni 973 mila euro

Published on 24 December 2020 • Istituzionale

La Giunta regionale piemontese ha approvato il finanziamento di ulteriori 13 milioni e 973 mila euro all’Azienda sanitaria locale di Asti per il completamento del presidio ospedaliero Valle Belbo, richiedendo al Consiglio regionale la riclassificazione della struttura da presidio territoriale a Ospedale unico plurisede, nell’ambito dell’ospedale di Asti.

La delibera proposta dell’assessore regionale alla Sanità del Piemonte, Luigi Genesio Icardi, ha approvato il progetto di relizzazione di un piano aggiuntivo, per un totale di circa 80 posti letto di area medica, da distribuire su vari livelli di attività:

  • attività ospedaliera medica di acuzie (in stretta connessione funzionale organizzativa con l’Ospedale di Asti)
  • attività ospedaliera di lungodegenza e recupero e riabilitazione funzionale eventualmente  anche di tipo specialistico
  • attività rivolta a bisogni emergenti del territorio nell’ambito del piano della cronicità, quali  aree a bassa intensità, sub-acuzie e socio-sanitarie (a titolo esemplificativo nucleo a  valenza assistenziale-Cavs, Ospedale di comunità...)
  • attività di punto di primo intervento-PPI, già prevista ed attualmente operativa per il presidio Valle Belbo, nonchè una elisuperficie dedicata alle emergenze


How clear is the information on this page?

Thank you, your opinion will help us improve the service!

What were your favorite aspects?
1/2
Where did you encounter the most difficulties?
1/2
Do you want to add more details?
2/2
Please enter up to 200 characters
It is necessary to verify that you are not a robot