Regione Piemonte

Domanda di Autorizzazione alla vendita e commercio di funghi freschi e secchi

Ultima modifica 18 novembre 2017

Autorizzazione che abilita alla vendita e commercializzazione di funghi freschi e secchi allo stato sfuso (questi ultimi solamente per la specie Boletus Edulis e relativo gruppo).

La commercializzazione di funghi freschi e secchi sfusi, è consentita solamente agli operatori già in possesso di Autorizzazione di commercio su area pubblica che hanno conseguito specifica Autorizzazione Comunale a seguito di conseguimento di apposito attestato, rilasciato dai competenti servizi territoriali della Regione, al riconoscimento delle specie fungine.

La vendita di funghi freschi e secchi sfusi, è consentita solamente ai raccoglitori che hanno conseguito specifica Autorizzazione Comunale a seguito di attestato, rilasciato dai competenti servizi territoriali della Regione, al riconoscimento delle specie fungine (esonero dal possesso dell'Autorizzazione commerciale a norma dell'art 4 lett.g del DLgs 31.3.1998 n.114)

Il combinato disposto dall'art 28 c8 del DLgs 31.3.1998 n.114 e dall'art 6 del'Ordinanza del Ministero della salute del 03.04.2002 vieta la vendita e commercializzazione itinerante di detti prodotti.

Normativa di riferimento : Legge 352 del 23.08.1993 ; D.P.R. 376 del 14.07.1995

Domanda di Autorizzazione per la commercializzazione di funghi freschi e secchi sfusi

Allegato 211.00 KB formato pdf
Scarica

Domanda di Autorizzazione per la vendita di funghi freschi e secchi sfusi

Allegato 209.00 KB formato pdf
Scarica