Regione Piemonte

Modulistica commercio - APPARECCHI AUTOMATICI DA GIOCO

Ultima modifica 13 giugno 2017

Gli apparecchi automatici da gioco devono riguardare giochi leciti e non devono presentare rischi per l'incolumità degli utilizzatori.
Alla denunzia di inizio attività indirizzata al Sindaco del Comune di Nizza Monferrato devono essere allegati:
- nulla-osta provvisorio rilasciato dal Ministero delle Entrate;
- planimetria dei locali ove vengono localizzati gli apparecchi da gioco

Chi presenta la domanda deve essere in possesso di Autorizzazione di Pubblico Esercizio.

E' consentita l'installazione fino ad un massimo di n. 5 apparecchi di giochi leciti nei locali sotto elencati:
- pubblici esercizi adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande
- alberghi o altre strutture ricettive;
- locali adibiti a pubblici spettacoli o trattenimenti;
- Circoli privati nei quali è esercitata l'attività di somministrazione.
L'uso di apparecchi automatici, semiautomatici ed elettronici, da trattenimento e svago, è vietato ai minori di anni 14. La legge n. 266/05 (in vigore dal 1° gennaio 2006) ha introdotto sostanziali e rilevanti modifiche alla disciplina giuridica e sanzionatoria in materia di apparecchi e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici da trattenimento e da gioco d’abilità di cui agli artt. 86 e 110 T.U.L.P.S. E’ stata introdotta la possibilità di installare gli apparecchi per il gioco lecito, anche con vincita in denaro, nelle attività commerciali purchè i titolari di dette attività risultino in possesso della relativa autorizzazione commerciale, della prescritta autorizzazione (SCIA) di cui all’art. 86/3 del T.U.L.P.S. e del nulla osta dell’A.A.M.M.S. di cui all’art. 38 della legge 388/2000.

richiesta_apertura_sala_giochi.doc
richiesta_autorizzazione_videogiochi_edicole.doc
richiesta_autorizzazione_videogiochi_tabaccheria.doc
richiesta_autorizzazione_video_giochi_bar.doc
richiesta_modifica_apparecchi.docx

Informazioni e modulistica possono essere richieste a:

Ufficio Commercio
1° piano
Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30
Martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00

0141/720523 - 720530