Regione Piemonte

Nido d'Infanzia Colania

Ultima modifica 1 luglio 2017

CONOSCIAMO IL NIDO
Filmato

L’Asilo Nido di Nizza Monferrato dal 1976 e ha sempre rappresentato un punto di riferimento sul territorio, non solo per aver accolto bambini e famiglie ma anche per aver sostenuto e promosso la cultura dell’infanzia attraverso iniziative rivolte ai bambini e agli adulti che vivono con loro.
Il Comune ha investito nel corso degli anni importanti risorse nel costruire una rete significativa di interventi e di opportunità per l’infanzia .
Nel corso della sua storia questo servizio  si è trasformato assumendo una connotazione sempre più educativa nei riguardi dei bambini ,di sostegno e condivisione della funzione genitoriale  nonché di consapevole progettazione pedagogica sempre in divenire .
Il nido è un luogo in cui ogni bambino deve sentirsi accolto e riconosciuto, luogo in cui la manifestazione dell’identità di ciascuno deve essere incoraggiata e valorizzata.

Questo luogo parla di un bambino curioso, disposto al contatto con gli altri, di un bambino che vale la pena di ascoltare perché ha molte cose da dire. Parla dei diritti dei bambini a crescere in ambienti curati, accoglienti, belli, generosi per le opportunità di esperienze che in essi si possono fare .

Accoglie 40 bambini divisi, in base all’età, in 3 e n. 3 ausiliarie.


Gli ambienti sono accoglienti e curati , “ pensati”  per garantire condizioni di benessere e soddisfare le esigenze dei bambini  che cambiano in base all’età.
Ampia è la scelta dei materiali proposti in base alle finalità educative e didattiche e grande valore è attribuito ai materiali poveri e destrutturati perché essendo flessibili e trasformabili stimolano la creatività.
I bambini hanno a disposizione giochi non preconfezionati che offrono la possibilità di conoscere , curiosare, stupirsi attraverso le molteplici esperienze proposte  sulla base di un progetto educativo condiviso da tutto il personale.
Sono presenti anche dei laboratori che promuovono  attività  sensoriali, motorie, artistiche e cognitive attraverso il fare e l’agire in prima persona in una dimensione di collettività e socializzazione.
Due  grandi  aree verdi permettono ai bambini il contatto con la natura invitandoli a costruirsi nuovi modi di giocare di esplorare ..di stare insieme.  
La giornata al nido  si svolge con attenzione ai tempi e ritmi dei bambini in modo da assicurare la soddisfazione dei singoli bisogni che sono ancora più personalizzati nel bambino al di sotto dell’anno .
La cucina è interna con menù distinto in invernale ed estivo,  per bambini fino a  12 mesi
e tra 12 e 36 mesi e articolato in 4 settimane.
Vengono preparati pasti a parte per bambini con diete speciali.
L’inserimento del bambino è graduale e necessita la presenza di un genitore che lo accompagni al cambiamento e faccia da ponte tra famiglia e nido.
Il piccolo viene accolto, riconosciuto, incoraggiato dalle educatrici che lo sostengono affettivamente e pian paino lo aiutano ad estendere la sua rete di relazioni.
Il personale è competente e preparato e tutti gli anni segue corsi di formazione per una continua riqualificazione e supervisione dell’ attività educativa.

Per concludere:
..”Lavorare con i bambini e per i bambini significa avere fiducia nel futuro.
A questo impegno non vogliamo sottrarci, nella consapevolezza che l’investimento per l’infanzia può essere una risorsa per tutta la nostra comunità!”