Regione Piemonte

Restituzione di veicolo rimosso

Ultima modifica 14 giugno 2017

RESTITUZIONE DI VEICOLO RIMOSSO

Restituzione del veicolo rimosso a seguito dell'accertamento di violazione di norme al Codice della Strada

Il Codice della strada prevede per diverse violazioni (giudicate dal legislatore costituenti maggiore pericolo od intralcio per la circolazione e sicurezza stradale), oltre il pagamento della sanzione amministrativa pecuniaria (una somma di danaro), anche una sanzione aggiuntiva, chiamata accessoria.

Nel caso di cui ci occupiamo, tale sanzione accessoria consiste nella rimozione del veicolo o, se consentito dalla circolazione, dal "blocco" dello stesso (materialmente, apposizione di ganasce).

Di che cosa si tratta:

L´Agente che ha accertato la violazione dispone anche la rimozione del veicolo e questo viene "agganciato" da personale della Ditta concessionaria del servizio rimozione (avente per legge e di conseguenza il requisito di incaricato di pubblico servizio) per poi condurlo nel deposito deputato alla custodia giudiziaria.

Il trasgressore o proprietario, per ottenere la restituzione del mezzo, dovrà versare una somma di danaro, variabile a seconda se questo viene restituito per strada ("svincolo") o in depositeria (vedi tariffe allegate).

Il Servizio di rimozione e custodia dei veicoli rimossi è attualmente affidato alla Ditta Gruppo FRECCIA di Grosso Andrea  con sede in  Nizza Monferrato Via Fitteria 15 ove si trova il deposito di custodia giudiziaria.

 

Ufficio di riferimento:

Ufficio Verbali C.d.S. e procedimenti accessori

Destinatari del servizio:

Tutti i cittadini ai quali è stato rimosso un veicolo.

Che cosa si deve fare:

I cittadini che intendono rientrare in possesso di veicoli rimossi per violazione del Codice della Strada (ad es. sosta in rimozione forzata) devono rivolgersi direttamente alla depositeria comunale sita in Via Fitteria 13 c/o Ditta Gruppo FRECCIA di Grosso Andrea per il ritiro previo pagamento delle spese di trasporto ed eventuali spese di custodia.

Il pagamento della sanzione (salvo il caso di veicolo con targa straniera) può avvenire successivamente, secondo le modalità ed i tempi previsti dalle vigenti disposizioni

Costo del servizio:

Rimozione
Tariffe vigenti per la rimozione di veicoli (IVA 22% inclusa) indicate nel Tariffario comunale approvato con Deliberazione della Giunta Comunale  N° 58/2013

Custodia
Tariffe vigenti per la custodia di veicoli presso il deposito comunale (per ogni giorno o frazione di giorno ( IVA 22% inclusa) indicate nel Tariffario comunale approvato con Deliberazione della Giunta Comunale  N° 58/2013.

Nella sezione approfondimenti di questa pagina è possibile scaricare la tabella con tutte le tariffe.

 

Responsabile del procedimento:

Comm. Silvano Dr. Sillano

Approfondimenti:

Tariffario per la rimozione e custodia dei veicoli.

TARIFFARIO

Allegato 59.00 KB formato doc
Scarica